Pasolini parla della TV come strumento di potere e di omologazione

 

Il fascismo non è riuscito ad omologare l’Italia attraverso il proprio potere. L’Italia democratica invece, attraverso la società dei consumi e la TV, sta distruggendo il Paese e le sue articolazioni. Nel momento in cui qualcuno ti ascolta attraverso il video, si instaura inevitabilmente un rapporto subalterno. E’ la ferocia dei nuovi strumenti del potere. Non considero niente di più feroce della banalissima televisione…