Speciale BERLINALE – 18 febbraio (DAY 8) – Il regista filippino Lav Diaz surclassa tutti con la sua maratona di 8 ore

66_Berlinale_Plakat_2(Da Berlino Luigi Noera)(river flash) – 18 febbraio (foto per gentile concessione della  Berlinale) Al penultimo giorno della 66esima edizione della Berlinale il Direttore  artistico ha proposto la maratona di otto ore con  Hele Sa Hiwagang Hapis (A Lullaby to the Sorrowful Mystery) di Lav Diaz (Filippine/ Singapore) WP. La storia di Andrés Bonifacio y Castro che ha duramente contestato l’influenza spagnola nelle filippine. Film in bianco e nero per ridurre all’essenziale il linguaggio cinematografico. Non molti però sono riusciti a resistere di restare in sala. Per i Berlinale Special 201614684_2Gala presso il Friedrichstadt-Palast l’ultima proiezione con lo straordinario biopitic sul jazzista David Miles. La sceneggiatura di Miles Ahead di Don Cheadle (USA per essere un Opera prima merita il premio

Hele Sa Hiwagang Hapis - A Lullaby to the Sorrowful Mystery © Bradley LiewForum 2016

Ultimo giorno per questa  sezione di complessivi 44 film del suo programma principale, di cui 34 prime mondiali con Fantastic di Offer Egozy, USA – WP

Perspektive Deutsches Kino 2016

Del programma dei dodici film selezionati, tra cui otto lungometraggi e quattro film a medio-lungo fiction e documentari, che si è aperto con il film di fantascienza Meteorstraße (Meteor Street), oggi è stato proiettato  Valentina By Maximilian Feldmann Doc 51’

Generation 2016: Il motto di quest’anno e’ MAI SOTTOVALUTARE I GIOVANI

Anche per la sezione a latere ultimo giorno di proiezioni con Avant les rues (Before the Streets) – Canada Di Chloé Leriche WP ultimo dei 63 lungometraggi e cortometraggi prodotti o co-prodotto in 35 paesi che partecipano ai due concorsi Generazione KPlus e Generazione 14 plus.

BERLINALE TALENTS

La sezione Talents ha chiuso  alle 17:00 con la MasterClass di Alex Gibney su:

TO THE DARK SIDE: INVESTIGATIVE DOCUMENTARY

Il regista Alex Gibney, Premio Oscar Oscar con il doc TAXI TO THE DARK SIDE, ha parlato di quali sono le responsabilità di un documentaristaZero Days riguardo alle sue fonti: quali segreti esporre e allo stesso tempo proteggere. Il suo ultimo film ZERO DAYS è in competizione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...