Rive Gauche – Festival. Selezione ufficiale dei film ammessi alla finale. 23 novembre a Firenze

III Firenze filmCorti Festival
I film selezionati per la finale

 (Evento aperto al pubblico – Ingresso gratuito)

La Giuria del III Firenze FilmCorti Festival, presieduta dal critico e scrittore cinematografico Stefano Beccastrini è stata impegnata con dedizione e alacrità, per procedere ad una difficilissima selezione ed arrivare, dai grandi numeri degli iscritti, ai dodici finalisti. Compito tanto più ingrato se si pensa che il livello è stato veramente generalmente elevato, il  che la dice lunga sulla passione e sul possesso delle tecniche cinematografiche da parte dei giovani registi di ogni parte del mondo.
Un’altra nota piacevole che ha fatto salire la qualità dei film è stata la presenza di attori bravissimi, sia quelli meno avvezzi a stare di fronte alla macchina da presa, sia quelli più noti e consumati, come ad esempio Leo Gullotta, Franco Nero, Alessandro Haber –per citarne solo alcuni – che sono stati protagonisti di altrettante pellicole, dimostrando così di volersi mettere in gioco cimentandosi anche col “film corto”.
E dagli USA abbiamo avuto anche la piacevole sorpresa dell’iscrizione di un film prodotto e interpretato dalla nota attrice Sharon Stone. Quest’ultima, per inciso, è da tempo a capo o partecipe di numerose associazioni umanitarie e a difesa dei diritti civili. E il film che ha prodotto è la storia di uno dei pochi sopravvissuti dai campi di sterminio nazisti, che nel film racconta gli episodi più toccanti della sua vicenda umana.
Ecco comunque qui di seguito il responso della Giuria e la selezione ufficiale de film ammessi alla finale del 23 novembre (in ordine alfabetico):

– An undeniable voice (USA) di Price Arana
– L’amore ormai (IT) di Roberto Gneo e Massimo Pellegrinotti
– Lettere a mia figlia (IT) di Giueppe Alessio Nuzzo
– Love somehow (UK) di Kate Cheeseman
– Lulù and the right words (USA) di Enrico Le Pera
– L’uomo che cuce il tempo (IT) di Azzollini Perrucci
– Morte segreta (IT) di Michele Leonardi
– Mausoleum (Estonia) di Peeter Urbla
– Mousse (Svezia) di John Hellberg
– Non cercare la logica dove non l’hai messa tu (IT) di Ferdinando Maddaloni
– River (USA) di Stephanie Maxwell
– The good boy (USA) di A. L. Lee

La proiezione dei film finalisti inizierà il mattino di mercoledì 23 novembre alle ore 11.00

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...