Dietro le quinte di…”Toro scatenato” (Usa 1980) di Martin Scorsese

Nel 1980 esce il bianco e nero Toro Scatenato, oggi lo definiremmo  un riuscitissimo biopic sul pugile italo-americano Jake La Motta, per realizzare il quale Robert De Niro, al meglio della sua forma cinematografica, ha dovuto mettere 25 kg di peso in più per realizzare alcune scene e perdere lo stesso peso per le scene di pugilato. Memorabili i litigi tra De Niro e Joe Pesci, che poi diventeranno grandi amici. De Niro trovò modo di litigare anche con Scorsese, che già lo aveva diretto numerose volte, circa il modo col quale stava rendendo il personaggio. Scorsese chiese al vero Jake La Motta una consulenza su come De Niro avrebbe dovuto rendere il suo personaggio sul ring. De Niro, quando ritirò l’Oscar quale miglior attore ringraziò pubblicamene La Motta dicendo: ““ringrazio Jake, anche se ci ha fatto causa”.
Incredibilmente Toro Scatenato, uno dei fil più belli e perfetti di tutti i tempi, non vinse l’Oscar quale miglior film.
Nelle foto notiamo le preoccupazioni di Scorsese nel preparare De Niro per alcune sequenze.

l

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...