Special Screenplays Contest: tutti i premiati e le motivazioni

Sceneggiature dicembre 2017 Motivazione dei premi

 

1 – The Man who whistled in the mirror aisle by Julian Leu (Romania) Scenegg. Breve

La Giuria ritiene di dover conferire il primo premio assoluto alla sceneggiatura presentata da Julian Leu, perchè è riuscito a scrivere una storia coinvolgente e appassionante, ricca di idee che invitano a riflettere.
L’ambientazione è minimale ma molto ben riuscita e i personaggi sono essenziali ma efficaci, con particolare riferimento alla figura del protagonista strutturato alla perfezione grazie ai flashback.

The jury believes it is necessary to confer the first absolute prize to the screenplay presented by Julian Leu, because he has managed to write an engaging and exciting story, full of ideas that invite all to reflect.
The setting is minimal but very well done and the characters are essential but effective, mostly the figure of the protagonist that is perfectly structured thanks to the flashbacks.
Rive Gauche - Special Screenplay Writing Contest - -20
2 (ex aequo)- The Salt Box by Robert J Rogers (USA) Sceneggiatura lunga

La Giuria ha giudicato questa sceneggiatura come una delle migliori tra le sceneggiature per lungometraggio. Narrativamente eccellente, costruita a regola d’arte e anche il contenuto è di buon livello. Vari generi mischiati insieme in modo ineccepibile. L’ambientazione risulta chiara e dettagliata e i personaggi sono perfettamente delineati.

 The jury judged this screenplay as one of the best among the screenplays for feature film. It has an excellent narration, very well built and also the content is very good. There are many genres mixed in a very excellent way. The setting results clear and with many details, the characters are perfectly outlined.

2 (ex aequo) – Destini riflessi di Letizia Lari (IT) Sceneggiatura lunga

Il lavoro di Letizia Lari è potenzialmente un film lungometraggio di genere noir che si fa apprezzare per l’intreccio della trama ben costruita e per la voluta ambiguità di quasi tutti i personaggi, spesso descritti alle prese con travagli esistenziali, che contribuisce ad appassionare il lettore/spettatore. L’ambientazione nella Londra di oggi è ben costruita e descritta con proprietà. Per questi motivi la Giuria ritiene di dover attribuire all’opera il secondo premio ex aequo riservato alle sceneggiature lunghe.

4  The writer by Adam Pascal (Belgio) Sceneggiatura breve

La giuria ritiene di dover assegnare il quarto premio ad Adam Pascal per la sua sceneggiatura breve. La storia, pur nella sua minimalità (una scrittrice entra in un bar per scrivere una storia, quella che lei vorrebbe vivere) si presta a numerosi possibili esiti, che sicuramente offrono materia di interessanti interrogativi e di riflessione.

The jury believes it is necessary to confer the fourth prize to Adam Pascal for his short screenplay. The story, even if it is very short (a writer enters in a bar in order to write a story, the one she would live) lends itself to numerous possible outcomes, that certainly offer many interesting questions and many food for thought.

 Rive Gauche - Special Screenplay Writing Contest - -38
5  Il francese di Alma Carrano (IT) Sceneggiatura lunga

La Giuria ha trovato la storia narrata in questa sceneggiatura avvincente, con intrecci ben costruiti e con un buon equilibrio e rapporto tra personaggi e paesaggi. Lo script ci riporta alla fine degli anni ’60 ed è incentrata sull’incontro tra i due protagonisti, Pierre e Maria. Dal  loro incontro nasce il comune desiderio di evasione verso il mare. Il plot si trasforma in tal modo in un disperato “road-movie” ricco di episodi toccanti. I personaggi sono ben costruiti e verosimili. Il lavoro è scritto con sincera partecipazione.

.
 
Annunci

Una risposta a "Special Screenplays Contest: tutti i premiati e le motivazioni"

  1. Un sentito ringraziamento al Presidente Marino Demata e a tutta la Giuria. E’ stato gratificante essere in finale ed entusiasmante ricevere il terzo premio per sceneggiatura lunga. Invito gli sceneggiatori giovani e meno giovani a partecipare alla prossima edizione: il concorso Rive Gauche è un contest affidabile e trasparente.
    Amici, non perdetelo di vista !
    Alma Carrano

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...