Un festival lungo un anno! Il 5° Firenze FilmCorti Festival

Da gennaio a ottobre!

(marino demata)   Rive Gauche – ArteCinema è già intensamente al lavoro per preparare nel miglior modo possibile il 5° Firenze FilmCorti Festival. La preparazione delle varie fasi del Festival, collocate nei mesi a venire, va di pari passo con lo svolgimento del Festival stesso. Sembra un paradosso, ma è così. Una delle grandi innovazioni  che l’edizione 2018 del Festival sperimenterà è costituita dal fatto che, a partire da questo mese di gennaio, saranno proiettati settimanalmente di volta in volta tutti i film in concorso. Con un ritmo di almeno 15 film a settimana ogni venerdì il pubblico potrà vedere tutti i film partecipanti al Festival indipendentemente dal fatto che saranno o non saranno inseriti nel novero dei finalisti (le finali sono previste per la metà di giugno). Per quest’appuntamento settimanale la nostra organizzazione si è assicurata una location di tutto prestigio, al centro di Firenze, a pochi passi dal Duomo: si tratta della struttura comunale del ZAP (Zona Aromatica Protetta), ricca di attività culturali alle quali si aggiungono ora le proiezioni della prima parte del Festival. La saletta cinematografica al secondo piano sarà proprio il teatro della prima parte del nostro Festival di Firenze.© Elena Fabris_02.07.17_Firenze FilmCorti Festival-36
Perchè questa novità? Perchè questa sorte di pre-selezione dei film in concorso? La riflessione che abbiamo fatto è la risposta al maggiore rammarico  dei numerosissimi filmmaker che negli anni scorsi non hanno avuto accesso alle finali: quello di non aver avuto la possibilità di vedere e far vedere il proprio film nel corso del Festival. La più grande soddisfazione di un regista, forse perfino più grande dell’ingresso nella Offical Selection, è quella che il proprio film venga proiettato e venga visto dal pubblico. Tutto questo sarà possibile col 5° Firenze FilmCorti Festival, senza eccezione alcuna. Logo Fest
Naturalmente il Festival che inizia a gennaio e che va avanti per alcuni mesi con le preselezioni settimanali implicherà uno sforzo organizzativo fuori dal normale. Si tratta di mettere insieme con congruo anticipo il programma dei film da proiettare nelle varie settimane, in modo che i filmmaker, e in genere chi ha contribuito a ciascun film, possa organizzarsi per tempo ed essere presente alla proiezione  e rispondere alle domande del pubblico, anche se verrà da un Paese straniero. A sua volta il pubblico sarà chiamato ad esprimersi su quello che verrà giudicato il migliore dei film proiettati nella serata, per poterlo segnalare alla Giuria. Gli appuntamenti settimanali con i film del Festival saranno segnalati attraverso la stampa e con i più vari mezzi di comunicazione attraverso il web.
Dunque il Festival di Rive Gauche ha inizio con le preselezioni settimanali tra pochissimi giorni, passerà attraverso le finali dei film in concorso di metà giugno e poi proseguirà con altre attività fino alla fine di ottobre. Sarà un’estate ricca di attività collegate al Festival, che si concluderà con altri 3 giornate finali dedicate alle giovani generazioni, alle Sceneggiature e ai film dell’innovazione. Ma di questo potremo parlare in seguito. Così come un discorso a parte dovrà essere fatto prossimamente sugli ospiti che arricchiranno lo spessore culturale del nostro Festival. Ne saranno molti e per ora ne segnaliamo due:
– nel corso delle pre-selezioni di venerdì 2 febbraio sarà nostro ospite il regista e sceneggiatore rumeno Julian Leu, vincitore del recente Special Screenplays Contest del 4° Firenze FilmCorti Festival. Leu, bloccato dalla neve, non ha potuto partecipare alle premiazioni e sarà dunque presente il 2 febbraio per ritirare il premio e per esporre una lezione sull’attività di sceneggiatore e regista e rispondere alle domande del pubblico,
– uno degli ospiti d’onore delle finali di giugno dei film in concorso sarà l’Edinburgh Short Film Festival, i cui organizzatori porteranno le loro esperienze assieme ad una selezione dei migliori film premiati nella loro ultima edizione.
Ma di questi ospiti e di altri nomi prestigiosi parleremo ancora nei nostri frequenti intervti sulle varie fasi del Festival. Il prossimo appuntamento sarà il programma delle prime settimane di proiezione di gennaio e febbraio.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...