5° Firenze FilmCorti Festival: fra due mesi le tre giornate finali dedicate ai film in concorso

Qualche accenno sul ricchissimo programma

 

Il bando:    https://firenzefilmcortifestival.com/submissions/
Il 14, 15 e 16 giugno si svolgeranno le giornate finali, relative alla categoria dei film in concorso, del 5° Firenze FilmCorti Festival nel bellissimo scenario de Le Murate Progetti Arte Contemporanea. Perchè Le Murate? Già nelle  precedenti edizioni del Festival si è verificata una straordinaria sintonia con la innovativa programmazione di quella  struttura. Per questo motivo il Firenze FilmCorti Festival e Le Murate PAC hanno di comune accordo deciso di andare avanti sulla strada già intrapresa negli scorsi anni, considerando il cinema innovativo come un tassello essenziale nel discorso sulla contemporaneità che la struttura de Le Murate PAC porta avanti da anni attraverso mostre, progetti innovativi, presentazione di opere, dibattiti, ecc.
Attraverso il Festival insomma  si intende rafforzare il carattere de Le Murate PAC come presidio del “contemporaneo” aperto a tutti e contribuire ad educare, attraverso le immagini filmiche e le “nuove” storie,  i giovani e in genere la cittadinanza alla contemporaneità.La Murate.jpg
I tre giorni finali del Festival sono preceduti da un appuntamento settimanale, tuttora in corso, per la proiezione di 15 film in concorso ogni venerdì presso la sala dello ZAP in vicolo S. Maria Maggiore. Con questa iniziativa si è voluto offrire una vetrina di tutti quei film che si sono iscritti per primi al Festival.
Le tre giornate di metà giugno saranno  una carrellata di trenta o quaranta film in competizione per gli ambiti premi in palio, per la selezione dei quali sta alacremente lavorando la Giuria di qualità presieduta dal regista Enrico Le Pera. Ma anche l’occasione per una serie di eventi straordinari, quali la presenza dell’Edinburgh Short Film Festival, che presenterà i film vincitori dell’ultima edizione. E inoltre una masterclass tenuta da un attore italiano, e la presenza di un regista di successo che parlerà delle proprie esperienze dietro la macchina da presa. E non mancherà un dibattito sul problema della produzione in Italia, che in certo senso proseguirà il discorso già avviato lo scorso anno da Paolo Maria Spina fondatore della casa di produzione Revolver.logo_dark
Dopo il 16 giugno il Festival sarà portato nelle periferie e in alcuni Comuni della provincia di Firenze che così potranno conoscere le opere premiate.
E infine il 18, 19 e 20 ottobre avremo le tre giornate dedicate rispettivamente alle sceneggiature, al cinema di animazione, e al cinema sperimentale e innovativo europeo.
In concomitanza con la preparazione della quinta edizione del Festival è stato creato il nuovo sito web ( https://firenzefilmcortifestival.com ), che, pur avendo ancora “lavori in corso” in alcune sezioni, già ha suscitato notevoli consensi.
Intanto le iscrizioni dei film per la sezione “Film corti in concorso” proseguono a ritmo vertiginoso e si chiuderanno solo il 21 maggio.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...