I protagonisti del 6° Firenze FilmCorti Fest: “Cantiere 2 agosto. Cronaca di una strage”.

Non c’è alcun dubbio che uno dei momenti più importanti e significativi dell’intero Festival è stato l’evento che ha visto al suo centro la proiezione di “Cantiere 2 agosto. Cronaca di una strage”. Un film che non esitiamo a definire “unico” nella storia del cinema, non solo per il suo grandissimo valore civile e politico, ma anche per il modo col quale, gradatamente, è stato realizzato, a partire dall’idea progettuale, alla sua produzione, opera della appassionato e attento lavoro di Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna, alla dislocazione di 85 set in tutta Bologna con l’intervento di altrettanti “narratori” che incontrano i parenti delle vittime, alla centinaia di ore di “girato”. Di grandissimo spessore è stato il lavoro della storica Cinzia Venturoli, del coordinatore alla regia Matteo Belli, e dell’Associazione Parenti delle vittime.