La seconda giornata del 7°FFF online tra road movies e tematiche sociali

Fino a venerdì 30 ottobre i film sono in streaming gratuito

I film saranno visibili a partire dalle ore 15 sul sito del Festival https://firenzefilmcortifestival.com/festival-online

Il Firenze Film Corti Festival entra nel vivo. Nella seconda giornata di programmazione, prevista per mercoledì 28 ottobre, sono 9 i cortometraggi in concorso. Sono Film che arrivano dall’Italia, dall’Europa ma anche da paesi extraeuropei e che, in seguito alla pubblicazione del nuovo DPCM del Presidente del Consiglio, saranno trasmessi online sul sito del Festival gratuitamente a partire dalle ore 15 (https://firenzefilmcortifestival.com/festival-online).
In programma anche un video saluto di Alessandro Haber. L’attore, regista e grandissimo appassionato di cinema breve, che avrebbe dovuto essere ospite di apertura del festival con la proiezione in anteprima del cortometraggio “Il Gioco” da lui diretto, ci lascia il suo originale saluto, con la promessa di vederci presto per mostrare il suo ultimo lavoro.

Tra i film in programma mercoledì 28 ottobre:  

“Them” di Robin Lochman (Germania, 15 min):
In un villaggio dimenticato dove tutti sono fatti della stessa pasta, arriva un nuovo, autoproclamato leader che cambia lo stile di vita locale. Le linee di divisione sono scolpite mentre la società un tempo unificata viene lacerata e segregata.

Materia Celeste di Andrea Gatopoulos, (Italia, 15 min)
È una soleggiata giornata estiva. Mickey è malato della malattia peggiore. Sceglie Flo, una vecchia amica, per un viaggio nel suo furgone hippy per dimenticare tutto solo per una notte.

Coming Back Sunny di Noriko Yuasa (Giappone, 15 min)
Shiori non riesce a distinguere il rosso dal verde a causa dell’acromatopsia. L’irritazione di non poter sentire gli stessi colori delle persone la isola dalla vita delle scuole superiori. Un giorno, quando la sua amica Yumi ha scattato una foto di un petalo sporco e incolore, ha brillato di un “rosso” instantaneo. Guidata dal suo destino, Shiori inseguirà quei petali danzanti per scoprire il suo futuro.

Danke Aus di  Luca Amhofer, (Austria, 6:48 min)
Tom è un attore e l’unica cosa che vuole veramente sul set è una bottiglietta di acqua naturale. Il grande problema è che i suoi colleghi sono troppo incapaci per procurargliela.

Depot Asmara di Beatrice Möller (Eritrea, 25 min)
Un film che porta alla luce strati di mito e memoria, sul tracciato di un’antica ferrovia a vapore eritrea, per scoprire l’inafferrabile verità sull’Eritrea, la sua storia di guerra e, al centro di tutto, una profonda amicizia che fa sopravvivere il tutto.

Fifteen di Sébastien Blanc (UK, 15 min)
Basato sulla corrispondenza epistolare indirizzata alla sua famiglia, “Fifteen” racconta la storia di Paul Hill, un membro dei Guildford Four, imprigionato per quindici anni per un crimine che non ha commesso.

Il vestito di Massimo Ravallese (Italia, 15 min)
Un immigrato lavora in una lavanderia col solo scopo di comprarsi un abito da cerimonia. Un giorno viene scoperto a rubare un vestito a uno sposo malato appena abbandonato all’altare. Per espiare la sua colpa, dovrà vendicare l’uomo che ha rapinato.

Extrasezon di Ioachim Stroe (Romania, 20 min)
Due persone si svegliano su una spiaggia deserta all’indomani di un curioso incidente: non ricordano come ci sono arrivate, né chi sia l’altra. Gli indizi cominciano a districarsi uno dopo l’altro, finché i personaggi non si rendono conto di cosa li ha fatti incontrare.

Losing Sight di Jorgo Kokkinidis (Belgio, 36:08 min)
Losing Sight è un documentario sulla cecità evitabile nella Repubblica Democratica del Congo. 770.000 persone, tra cui 25.000 bambini in Congo, soffrono di una cecità che sarebbe potuta essere evitata. Basandoci su tre diversi personaggi, ognuno con la propria storia personale, mostriamo l’impatto della cecità e come le persone cercano di risolvere questo problema.

Per maggiori informazioni: firenzefilmcortifestival.com

Il Festival è organizzato dall’Associazione Rive Gauche
Presidente: Marino Demata
Presidente del Firenze Film  Corti Festival: Francesco Grifoni
Direttrice artistica del 7° Firenze Film Corti Festival: Teresa Paoli
Presidente della Giuria del 7° Firenze Film Corti Festival: Emanuela Mascherini
Vicepresidente del Firenze Film Corti Festival: Maria Rosaria Perill
Sono partner del Firenze Film Corti Festival:  MiBACT, Consiglio Regionale della Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Comune di Firenze, Mus.e, MAD – Murate Art District, Accademia Belle Arti di Firenze, The Animattikon Project, INKTIP, Hollywood screenings Film Festival, Edinburgh Short Film Festival, Piemonte DocuMenteur FilmFest, Blue Danube FilmFestival.

Ufficio stampa Firenze Film Corti Festival
Lorenzo Migno
lorenzomigno@gmail.com
339 4736584