Terzo giorno al 7FFF tra sperimentazione, innovazione e collaborazioni

E’ il giorno dello “Spazio giovani” seconda edizione

Temi che spaziano dall’infanzia tra sperimentazione e animazione (“La Giostra di Nina” di Valerio Berruti, Italia) alla scoperta a alla ricerca (“Delitto Naturale” di Valentina Bertuzzi, Italia), dalla convinzione del volere tutto e subito (“It’s me” di Andrea Casaseca, Spagna), ai conflitti interiori (“Xy” di Anna Karín Lárusdóttir). E poi il tema della maturità e delle resa dei conti tra passato e presente (“Il Terzo Atto” di Mark Petrasso, Italia).
Alfa e Omega di una stessa medaglia per le opere che saranno proiettate in streaming gratuito sul sito del Firenze Film Corti Festival a partire dalle ore 15:00 di giovedì 29 ottobre. 
Sempre sul sito della rassegna sarà trasmesso L’appello di Jesus Garces Lambert in difesa del mondo della cultura e  del cinema. Regista messicano, vincitore del Globo d’oro 2018 per “Caravaggio, l’anima e il sangue”, sarebbe stato ospite al festival nella serata dedicata al cinema d’arte. Tra le sue parole: “Che anno strano questo. L’anno in cui scopri che L’Italia, la culla della cultura, non tutela più l’arte e gli artisti e tutto quello che ha a che vedere con l’etica e l’estetica. I festival e il cinema sono fondamentali…”.

Nella terza  giornata di programmazione anche il concorso Spazio Giovani 2020, giunto alla seconda edizione. Un premio realizzato in collaborazione tra l’Associazione Rive Gauche-Festival e l’Accademia di Belle Arti di Firenze, in seguito ad una convenzione culturale stipulata tra i due Enti, con la collaborazione di MAD – Murate Art District. L’iniziativa è riservata ad opere cinematigrafiche realizzate da studenti delle Accademie, delle Università, delle Scuole di cinema e degli Istituti superiori di tutto il mondo.

A partire dalle 15 presso la Sala del Cenacolo dell’Accademia di Belle Arti si terrà la proiezione in diretta streaming dei 12 film finalisti e, a seguire, la premiazione dei vincitori. L’Ingresso è riservato solo ai finalisti e agli addetti ai lavori. L’evento sarà trasmesso sui sui canali Facebook e Youtube dell’Accademia, dell’Associazione Rive Gauche e del Festival.

I film giunti in finale sono:

ART GALLERY di Viola Pistoresi (Firenze) Entrarte Ciak
BEAUTY AND COLORS di Elisa Del Taglia (Pisa) Accademia Belle Arti di Firenze
ECHOES di Carmine Lo Regio (Nola NA) Università Federico II Napoli
FASHION IDEA di Elisa Del Taglia (Pisa) Accademia Belle Arti di Firenze
HELYDEA – ÉDEA di Roberto Pisapia (Cava dei Tirreni SA) – Università di Salerno
IL PRIMO PASSO di Viola Pistoresi (Firenze) Entrarte Ciak
ONCE UPON A TIME CINEMA di Saeed Mostafavi (Iran) Soore University, Iran
PATH OF REBIRTH di Nicola Savino (Roma) Università La Sapienza
PROTEGGERE O UCCIDERE di Zhang ChengchengRESTO
A CASA di Anna Kromm (Fed. Russa) Accademia di  Belle Arti di Firenze
RICORDA di Niccolò Gabriele (Frosinone) Accademia di Belle Arti di Frosinone
RIGOR MORTIS di Raffaele Rossi e Nicolas Spatarella (Napoli) Accademia di Belle Arti di Napoli

Per maggiori informazioni: firenzefilmcortifestival.com

Il Festival è organizzato dall’Associazione Rive Gauche
Presidente: Marino Demata
Presidente del Firenze Film  Corti Festival: Francesco Grifoni
Direttrice artistica del 7° Firenze Film Corti Festival: Teresa Paoli
Presidente della Giuria del 7° Firenze Film Corti Festival: Emanuela Mascherini
Vicepresidente del Firenze Film Corti Festival: Maria Rosaria Perill
Sono partner del Firenze Film Corti Festival:  MiBACT, Consiglio Regionale della Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Comune di Firenze, Mus.e, MAD – Murate Art District, Accademia Belle Arti di Firenze, The Animattikon Project, INKTIP, Hollywood screenings Film Festival, Edinburgh Short Film Festival, Piemonte DocuMenteur FilmFest, Blue Danube FilmFestival.

Ufficio stampa Firenze Film Corti Festival
Lorenzo Migno
lorenzomigno@gmail.com
339 4736584