Lettera da Giffoni 50plus

La lettera del Direttore Claudio Gubitosi al termine di una grande edizione della manifestazione

Carissime colleghe e colleghi,

sabato 31 luglio si è concluso Giffoni50plus e sono profondamente avvolto dall’impatto suscitato, provocato e vissuto, sia qui che nelle nostre sedi nazionali ed internazionali. Quest’anno, più che mai, hanno vinto l’empatia e l’unicità: così ragazze e ragazzi hanno compreso che la fragilità può diventare forza nei momenti di crisi.
Un risultato straordinario da cui ripartire per dare voce alle storie di chi, grazie al confronto con il lato più autentico degli ospiti, ha riacquistato il coraggio e la consapevolezza della parola e delle sue infinite possibilità.

La fragilita’ diventa forza

A Giffoni50Plus la quarta parete è stata abbattuta. Lo hanno fatto i giffoner, ma prima di loro hanno scelto di farlo gli uomini e le donne che sono stati in dialogo con loro. Nudi, come non si era mai visto prima. Fragili, autentici, pronti a condividere una porzione del loro vissuto più intimo per accogliere le inquietudini e i dubbi, le speranze e i sogni di chi sa di avere sulle spalle una responsabilità enorme: quella di essere un futuro da determinare qui e ora, nel presente. Non era previsto e non era voluto. È semplicemente accaduto. Ed è il risultato più straordinario che Giffoni potesse raggiungere, perché è il suo patrimonio e sarà il carburante per disegnare un percorso nuovo.

Un successo straordinario

Il concorso e le anteprime sono stati un successo. Gli eventi speciali e le attività di Giffoni Impact hanno, prima di tutto, espresso valori.
Tutti gli ospiti, i talenti, le istituzioni e le personalità varie annunciate hanno confermato la loro presenza a Giffoni. Si è respirata un’area di tranquillità, serenità ed impegno.
Vogliamo continuare ad essere vivaci ed innovatori, esempio virtuoso di come l’Italia, la Campania e il sud sono capaci di grandi sfide e di obiettivi raggiunti.

Speciale TV “Questo è Giffoni”.

Come sapete, 20 Direttori di Festival sono stati a Giffoni con gli amministratori delle rispettive città. È stato un piacere poterli incontrare, potermi confrontare con loro raccogliendo le loro impressioni sul nostro incontro di giugno ma specialmente verdeli immergersi nelle varie attività del Festival. Non ho potuto dedicare molto tempo però credo che sia stato sufficiente per iniziare il percorso insieme.
Per chi è stato nostro ospite ma soprattutto per chi non c’era, le immagini di questa edizione  potremo riviverle in uno speciale TV di Canale 5 “Questo è Giffoni” dedicato all’edizione #Giffoni50Plus.
La programmazione è duplice: Venerdì 6 agosto ore 23:45 e Sabato 7 agosto ore 8:45.

Rivivere insieme sogni, incontri, scambi, emozioni.

Si tratta di un’emozionante videoracconto della durata di 50 minuti: un viaggio fatto di film in concorso, spettacoli, eventi speciali, anteprime cinematografiche, interviste agli ospiti, agli artisti e soprattutto ai giurati, i veri protagonisti.
Tutto il meglio della nuova edizione intrecciato a frammenti e a momenti indimenticabili che hanno segnato la nostra storia.
Qui c’è proprio tutta la Giffoni Experience: sogni, incontri, scambi, emozioni.
Non perdetevelo e vi invito a condividere questa informazione anche ai vostri amici.

Vi voglio bene
Claudio Gubitosi