La costante (1980) di Krzysztof Zanussi.
Storia di un giovane dai saldi principi morali, onestà e solidarietà. Si scontra con la corruzione dilagante nella società e con la casualità e mutevolezza del reale. Il suo bisogno invece è quello di principi saldi e costanti.

Una rapina in banca veramente singolare, Non è “Un pomeriggio in un giorno da cani!” (marino demata) La […]

Fuck you: il  celebre monologo allo specchio (marino demata) Uno dei primi film a girati a New York […]

Che fine hanno fatto 7 milioni di sterline e un quadro famoso? Nessuno li trova! (marino demata) Guy […]

Una ragazza in caduta libera fino alla perdita degli altri e di se stessa. Il problema non è tanto il vagabondaggio in sé, ma il,  progressivo distacco dal mondo degli altri, lo stare tutto sommato bene senza gli altri.

“Red dot” (Sv. 2021) di Alain Darborg.
Un fine settimana nel nord della Svezia, tra pace, silenzio, per riassestare un matrimonio, si trasforma in un inferno, con caccia all’uomo e lotta per la sopravvivenza.

Jonas Mekas: Mettere insieme ciò che ha filmato, anche senza dargli necessariamente un ordine e una coerenza è già un film. E I fucili degli alberi è il primo dei suoi film.

“Una relazione privata” di Frèdèric Fonteyne. Sono seduti l’uno di fronte all’altra. Già nei messaggi che si sono scambiati hanno preso l’accordo di non voler sapere nulla l’uno dell’altro, se sono sposati o meno, come si chiamano, quale è la loro età..

“Notizie dal mondo” (Usa 2020) di Paul Greengrass (con trailer ital.).
Come può essere bello leggere ai contadini semianalfabeti le notizie dal mondo e conoscere una ragazzina chesembra portare sulle sue spalle il peso di sciagure più grandi di lei.

Dopo Jules et Jim, un capitolo meno efficace del l’”amour fou” (marino demata)  Il titolo italiano di questo […]