Rivive nella Berlino di oggi il mito di “Undine” (Ger. 2020) di Christian Petzold. Non è una qualsiasi “undine”, perché Petzold le ha dato il carattere fermo che hanno in genere i suoi personaggi femminili. La sua Undine sfida il destino e non intende tornare tra le acque.

Gli anni di piombo in Germania. “La banda Baader Meinhof” (Ger. 2008) di Uli Edel. Gli anni di piombo in Germania. La giornalista Ulrike Meinhof denuncia nei suoi articoli la violenza della polizia e, in genere, dello Stato tedesco. Da qui il suo avvicinamento al gruppo degli oppositori.

Bianco e nero classico, fascino del noir e atmosfera di mistero (photo courtesy of imdb.com)(marino Demata)  Con The […]

Sabato 29 ottobre ore 15.00 al Museo Novecento Firenze   (marino demata) “Victoria” è un film indipendente realizzato […]

“Every second of every day you’re faced with a decision that can change your life.” (marino demata) Le […]

(marino demata) Dopo aver visto questo film, che dico subito che mi ha lasciato molto perplesso e deluso […]

di Luigi Noera (AG.RF 26.02.2015) ore 22:11 (riverflash) – «Il segreto del suo volto» (PHOENIX), Regia di Christian […]

(marino demata & romano galligani) Michael Winterbottom e’ un talentuoso e prolifico regista inglese di cui abbiamo avuto […]

Il grande cinema de “la Rive Gaiuche-Cinema”“Welcome” (Francia 2009) di P. Lioret Ciclo di film”Emigrati ieri-Emigrati oggi”-da questa […]

  Venerdi 04 ottobre alle ore 20.30 precise, presso il Circolo L’Affratellamento, via G. P. Orsini 73, 50126 […]