La costante (1980) di Krzysztof Zanussi.
Storia di un giovane dai saldi principi morali, onestà e solidarietà. Si scontra con la corruzione dilagante nella società e con la casualità e mutevolezza del reale. Il suo bisogno invece è quello di principi saldi e costanti.

Un capitolo buio della storia americana (marino demata) Stati Uniti, 1968. La guerra del Vietnam ha già tristemente […]

Un thriller giudiziario con molti colpi di scena (marinodemata) Il film di esordio di Gregory Hoblit, di cui […]