L’unico regista che King ha trovato convincente nell’intraprendere la trasposizione di Lisey’s story è stato il cileno Pablo Larrain. E, finalmente, col pieno consenso dello scrittore,  Lisey’s Story diventa una serie di otto episodi.

Anna (AmyAdams) non può muoversi di casa. È affetta da agorafobia, che le impedisce anche di scendere le scale e aprire la porta. Certo non mancano le occasioni per spargere adrenalina a piene mani. Proprio di fronte alla finestra di Anna si svolge un trasloco. Arriva una nuova famiglia…

La non-storia tra due persone complesse e confuse del territorio Baumbach (marino demata) Greenberg è il sesto film […]

Ansia e panico trasmessi al pubblico (marino demata) Non lasciatevi ingannare! Il titolo di questo film, Good time, […]

Il festival si svolgerà dal 31 agosto all’11 settembre (marino demata) La filmografia di Sam Mendes non è […]

(marino demata) Come sempre accade per i film di Tarantino, anche per “The hateful eight” critica e pubblico […]

(marino demata) Forse a nessuno più che a David Cronenberg si attaglia perfettamente l’espressione di “genio visionario”. Infatti […]