“Involuntary” (SV. 2008) di Ruben Östlund. Ovvero tra volontà e conformismo. Ruben Östlund crea un film dall’umorismo oscuro e a volte amaro. E’ un film che gioca sulle aspettative del pubblico che vengono puntualmente deluse.

La grande cantante e attrice Björk si esibisce in un premiatissimo docu-musical, che è in realtà aderente al […]

Quando la macchina del fango si mette in moto… (marino demata) Thomas Vinterberg è stato il cofondatore del […]

Il pianeta Melancholia, ovvero la metafora del male oscuro (marino demata) Ricordo che quando Melancholia uscì nelle sale, […]

  (bruno coppola) Preceduto da un gran battage pubblicitario in cui, come sempre, è difficile distinguere la volontà […]