Due storie intrecciate in “Lo Stato in cui mi trovo” (Ger. 2000) di Christian Petzold. La grandezza di questo film sta nello scegliere il punto di vista della Germania di oggi, con le sue contraddizioni, ma anche con le sue intatte speranze delle quali la bella sequenza finale ne รจ una veramente efficace metafora.

Gli anni di piombo in Germania. “La banda Baader Meinhof” (Ger. 2008) di Uli Edel. Gli anni di piombo in Germania. La giornalista Ulrike Meinhof denuncia nei suoi articoli la violenza della polizia e, in genere, dello Stato tedesco. Da qui il suo avvicinamento al gruppo degli oppositori.