Un fantastico restauro: “il giardini dei Finzi Contini” (It. 1970) di Vittorio De Sica. Ritorna, dopo oltre 50 anni, uno dei capolavori del cinema italiano. Dal romanzo, di Giorgio Bassani. Sullo sfondo, la tragedia collettiva dell’incombere della guerra e delle persecuzioni antisemite.

PRESENTA LA MOSTRA “VITTORIO DE SICA – IERI, OGGI E DOMANI. Un importante dei evento per ricordare uno dei più grnadi registi e attori del cinema italiano.

(marino demata) Riuscii a vedere “La terrazza” di Ettore Scola a Venezia a settembre del 1980, in occasione […]

(Queste note vogliono essere un omaggio a Lorenza Mazzetti ad un anno dalla sua scomparsa). (marino demata) Come […]

(marino demata) Riuscii a vedere “La terrazza” di Ettore Scola a Venezia a settembre del 1980 e ricordo […]

“Viaggio nel cinema italiano”- on line: “Umberto D.” di Vittorio De Sica (1952)

(chiara novelli).“Il miglior narratore italiano è Vittorio De Sica”, afferma Cesare Pavese. Già con “Ladri di biciclette”, nel […]

(irie2012) (Edward Guthmann – San Francisco Chronicle) It all started, Martin Scorsese tells us, on Elizabeth Street in Manhattan. There, in the Sicilian […]

    (md) “Souvenir d’Italie” (1957) di Antonio Pietrangeli.  La foto ritrae un momento di relax nella lavorazione […]